HOME

ENTREVISTA

FOTOS

A HISTÓRIA DOMITILA E SUA FAMÍLIA

FALE CONOSCO
















Contati con la famiglia:

Givaldo Ferreira da Silva (pai) e Ivanize (mãe)

Primeira Travessa 27 de março, n.33-Águas Compridas - Olinda - PE
T
elefone para contato: (81) 3231.2156

(81) 3443.8259

 

Português Espanhol Inglês Françês Italiano


CAll' età di un anno e mezzo circa,ebbi inizio la malattia della minorenne Domitila causandole alterazioni di comportamento e impedendole l' acquisizione di un normale sviluppo prima con la perdità della capacità di parlare, seguita dallo sviluppodi moimenti atipici, come la frezione delle mani in modo repitivo, portarle alla bocca, non riuscire a controllare il flusso della saliva e l'indifferenza all'ambiente ed agli stimoli affettivi.

Quindi i genitori iniziarono a consultare vari specialisti come Otorinolaringoiartra per analizzare 1'apparato auditivo, ottenendo risultati normali, Psicologi per valutare il comportamento e infine Neurologi perché la bambina ad avere crisi di convulsione, entrando in stato di epilessia.

Dopo vari indagini fatte come la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica dell'encefalo ed analisi vari per verificare 1'esistenza di errori di metabolismo.Così attraverso lo stato clinico ed i risultati degli esami, incluso l'eletroencefalogramma,si era arriavati alla seguente conclusione, si tratta di una malattia chiamata la Sindrome di Rett.

Si tratta di una malattia neurologica degenerativa tipicamento del sesso femminile, che si manifesta al sesto mese di età, prima si nota il rallentamento del crescimento craniano e svera perdità della capacità di parlare, evoluendosi in un comportamento autistico, crisi di iperventelazione e stato di apnea, epilessia di difficile controllo, ipotonia, perdità di peso (a prescendere dalla buona alimentazione), non coordinazione dei movimenti del corpo, inizialmente con difficoltà fino alla perdità totale del movimento, limitandosi al letto, con difficoltà ortopediche, compromettendo la qualità di vita.

Il trattamento della Sindrome di Rett è sintomatico, essendo essinziale le fisoterapie motorie e respiratorie per combattere i processi di distrofia e le postuire viziose. Stimoli affettivi non devono essere trascurati per non perdere il contato 1'ambiente familiare.

-Mirian Bezerra de Souza
Neurologia infantil
Agradeçe di Domitila un visita.
2007©Copyright - Todos os direitos reservados - Domitila Vanessa de Souza Ferreira